Recensione | Un amore intero di Cinzia La Commare

recensione un amore intero cinzia la commare

Recensione Un amore intero, una novella imperdibile

Buongiorno lettori e lettrici, ecco a voi la recensione della novella Un amore intero di Cinzia La Commare, lo spin-off del romanzo La metà imperfetta, di cui vi avevo parlato qualche tempo fa e di cui, a questo link, trovate la recensione.

Se non avete ancora letto La metà imperfetta e siete alla ricerca di un libro che unisca amore, passione, divertimento e una bella ambientazione, leggetelo, è quello che fa per voi.

Se invece l’avete già letto, non perdetevi questa novella perché meritate di sapere com’è finita questa bella storia.

Chi si ama non scrive mai la fine di una storia, solo di un capitolo per iniziarne uno nuovo.

Un amore intero di [Cinzia La Commare]

Titolo: Un amore intero
Autrice: Cinzia La Commare
Editore: Self Publish
Data di uscita: 12 novembre 2020
Genere: Novella rosa / Commedia romantica
Pagine: 61
Serie: Spin-off di La metà imperfetta
Prezzo Ebook: 0,89 €
Prezzo Cartaceo: 3,99 €
GOODREADS
AMAZON

Gratis con Kindle Unlimited

Trama

La somma di due metà imperfette fa altre due metà diverse però perfette.

Recensione | Un amore intero di Cinzia La Commare 1

Cos’avranno fatto Birkir e Sunday dopo il capitolo finale del romanzo?

Avranno vissuto il loro amore davvero a metà tra l’Inghilterra e l’Islanda?

Ma soprattutto, tra di loro ha funzionato o Birkir ne ha combinata un’altra delle sue? O molte altre delle sue!

E Sunday? Sarà stata capace di raggiungere quella svolta nella sua carriera?

A darci tutte le risposte a queste e molte altre domande sono direttamente loro: Sunday e Birkir – o Birkir e Sunday (qualcuno è molto permaloso!) – nella novella che hanno pensato di scrivere alternandosi un capitolo ciascuno.

Allacciate le cinture, sarà un viaggio turbolento!

È annunciata una tormenta di risate, il vento degli imprevisti soffia già forte ma ci attendono schiarite ampie ed esilaranti.

Grande amore e grosse risate

Allora è questo un amore intero, rinnamorarsi ogni giorno dopo mille litigate, riabbracciare le imperfezioni dell’altro e accorgersi che lo ami proprio perché è così: imperfetto ma indispensabile.

Leggere questo libro è stato come ritornare a casa dopo tanto tempo e ritrovare gli amici di sempre con cui farsi quattro risate e aggiornarci su tutte le novità.

È una novella, quindi molto breve, che racconta come sono cambiate le vite dei protagonisti da quando li abbiamo lasciati.

L’ho letto in un soffio, si può dire che io l’abbia divorato, non vedevo l’ora di saperne di più su questi personaggi che mi sono entrati nel cuore, Sunday e Birkir soprattutto, ma anche Johanna, Lake e tutta la famiglia al completo.

La trama è ben strutturata, in un alternarsi tra presente e passato racconta tanti avvenimenti e dà le risposte a tutte le domande che ci facciamo da mesi.

Mi sono piaciuti in particolare gli incontri: situazioni nuove, che non avevamo avuto modo di vivere nel romanzo.

L’incontro tra Birkir e la famiglia di Sunday è davvero spassoso, ma quello che mi ha colpito di più è quello tra le due famiglie, perché è stato anche un confronto tra le due culture, sempre con i loro toni molto accesi d’accordo, ma comunque un bel confronto!

La novella è ambientata 16 mesi dopo la fine de La metà imperfetta, ma ripercorre tutti ciò che è accaduto nel periodo trascorso.

Anche questa storia è ambientata tra Londra e l’Islanda, ma non vi dirò di più, perché anche questo era uno dei grandi interrogativi con cui Sunday e Birkir ci avevano lasciati.

Come avranno deciso di impostare le loro vite e soprattutto dove?

Il punto di vista è alternato in tutta la novella, i narratori sono i protagonisti stessi che hanno deciso di scrivere insieme questa novella, in teoria un capitolo a testa, ma in realtà le loro voci sono unite nel narrare tutti gli avvenimenti.

Far scrivere ai protagonisti stessi la storia, secondo me, è una trovata geniale.

Il lessico è semplice, ma le parole sono usate molto bene, per creare immagini carine e divertenti.

Lo stile è molto scorrevole, con dialoghi spassosi e scene esilaranti.

Il ritmo è incalzante, proprio perché si tratta di una novella le vicende accadono molto rapidamente, ma senza essere troppo affrettate, ad ogni avvenimento viene dato il giusto spazio.

Ci sono molti dialoghi, spesso sono le schermaglie tra i protagonisti, che è bello ritrovare, perché anche se Sunday e Birkir stanno di nuovo insieme questo non vuol dire che il loro rapporto sia mutato, anzi, la loro passionalità è rimasta intatta e i battibecchi ne sono parte integrante.

La natura di Sunday e Birkir non è cambiata, così come le loro caratteristiche principali, ma sono cresciuti e le loro vite sono cambiate molto.

Entrambi sono ancora testardi, ma insieme sono riusciti a trovare i giusti compromessi per vivere al meglio il loro amore, che stavolta è un amore intero, non manca davvero nulla affinché possano essere felici.

Le descrizioni, sia dei personaggi che dei luoghi sono meno dettagliate rispetto al romanzo, ma va bene perchè è uno spin-off dove non vengono introdotti nuovi personaggi. Quelle presenti sono comunque molto accurate, in particolare quelle delle usanze e delle abitudini legate alle due culture, inglese e islandese, sono davvero interessanti.

Per un’analisi più dettagliata dei protagonisti vi consiglio di leggere la recensione de La metà imperfetta.

Per noi non esiste una fine. Ogni volta che qualcuno sfoglierà le pagine del nostro romanzo rivivremo tutto dall’inizio

Questa storia ci insegna che la vita può essere anche meglio di come l’avevamo immaginata o progettata e anche se a dobbiamo adeguare i nostri piani a ciò che ci accade, non è detto che sia un male, anzi, a volte ci stupisce ed è più bella che nei nostri sogni.

Di Cinzia La Commare ho letto altri libri, tra cui La Metà imperfetta, di cui questa novella è lo spin-off, e posso dire che si conferma una garanzia di qualità, le sue storie sono sempre avvincenti, emozionanti e scritte molto bene.

Recensione | Un amore intero di Cinzia La Commare 1

L’autrice: Cinzia La Commare

Cinzia La Commare è siciliana d’origine, vive in Romagna, ma adora le montagne del trentino.

Ama leggere, gli animali e la cucina, oltre alla scrittura si occupa del sito trattorosa in cui si parla di libri ma non solo, anche di cucina, moda e tanto altro.

La metà imperfetta è l’ultimo libro pubblicato e Un amore intero è la novella spin-off di questo romanzo. Cinzia scrive dal 2015, a questo link trovate tutti i suoi libri.

Ti è piaciuto questo articolo_ Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *